CARABINIERI

Violenza sessuale sulle educatrici: fermato minorenne in un centro di accoglienza a Petrosino

di

PALERMO. Si sarebbe abbassato la cerniera dei pantaloni e si sarebbe denudato davanti alle operatrici di un centro di accoglienza per minori di Petrosino. In altre due distinte occasioni  avrebbe cercato di palpeggiare e baciare due educatrici.

I carabinieri di Marsala hanno eseguito un fermo d’indiziato per il reato di violenza sessuale, emesso dalla procura della repubblica al tribunale per i minorenni di Palermo. A finire in manette è stato F.C., diciassettenne originario del Gambia, ospite di un centro di accoglienza per minori.

Le indagini sono state condotte dai carabinieri della stazione di Petrosino, e sono partite dalla denuncia delle due educatrici. Le due donne, stufe delle continue esplicite avances dell’ospite della struttura, si sono rivolte ai carabinieri poiché impossibilitate ad esercitare la loro professione. Il giovane ospite è stato fermato e, al termine delle formalità di rito, è stato portato  a Palermo all’istituto penale per minori Malaspina a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X