LAVORI PUBBLICI

Mazara, svolta vicina per i lavori al porto

di

MAZARA. Il dragaggio del porto di Mazara ad un punto di svolta. Il Commissario straordinario per i rischi del dissesto idrogeologico Maurizio Croce ha chiesto all’assessorato regionale la concessione demaniale per l’avvio degli interventi. È il provvedimento che sblocca l’inizio dei lavori, atteso da oltre un anno, per lo sversamento dei fanghi nella Colmata B dove trovano riparo alcune specie di uccelli tutelati.

Non appena Croce ne sarà in possesso potranno avere inizio i lavori che, secondo il Commissario potranno iniziare entro un mese. «Non ci dovrebbero essere più intralci di sorta – dice – fra qualche giorno riceverò dall’assessorato la concessione demaniale e l’impresa che ha vinto l’appalto potrà cominciare gli interventi». La notizia è stata comunicata dallo stesso Croce al vice sindaco ed assessore ai lavori pubblici del comune di Mazara, Silvano Bonanno, nel corso di un incontro avvenuto nella sede dell’assessorato territorio e ambiente.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X