RIFIUTI

Arriva l'ok, a Trapani riapre la discarica di contrada Borranea

di

TRAPANI. Riapre la discarica di contrada Borranea, a Trapani, e, così, riprende la raccolta dei rifiuti in tutti i Comuni che conferiscono la spazzatura nell’impianto che sorge alle porte di Trapani. Ieri sera, infatti, il presidente Nello Musumeci ha autorizzato la prosecuzione del conferimento dei rifiuti fino al 28 febbraio, e per un volume massimo di 3500 metri cubi.

Un provvedimento, emanato attraverso la prima ordinanza dell’anno, che, pertanto, consente alla “Trapani Servizi”, la società partecipata al 100% dal Comune di Trapani e che gestisce l’impianto di Borranea oltre che l’intero ciclo dei rifiuti nel territorio comunale, di riaprire i cancelli della discarica, chiusi lunedì perché era scaduta la validità della precedente ordinanza.

Già ieri sera, pertanto, Carlo Guarnotta, l’amministratore unico della “Trapani Servizi” ha disposto per questa mattina la ripresa della raccolta dei rifiuti i quali, per due giorni sono rimasti accatastati nei cassonetti e lungo le strade in quanto i mezzi della società non hanno potuto raccoglierli poiché l’impianto era chiuso perché lunedì era scaduta l’autorizzazione per l’abbancamento.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X