CALCIO

Trapani, con il Cosenza c’è un conto da saldare

di
Trapani Cosenza Serie C, Alessandro Calori, Trapani, Sport
Reginaldo

TRAPANI.  «L’idea è quella di fare una buona prestazione, di metterci in moto per la seconda parte di campionato, anticipandolo con una gara ugualmente importante, contro una squadra che sta facendo bene». Così il tecnico trapanese Alessandro Calori alla vigilia della trasferta di Cosenza, per una gara «secca» valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia di C.

Il Cosenza è l’unica squadra che ha espugnato il Provinciale nel girone di andata. «Voglia di rivalsa? No, nessuna vendetta – dichiara Calori - semmai la voglia di ripartire e dare continuità a quello che si sta facendo. Penso possa essere un motivo di orgoglio, comunque, riuscire a passare il turno di una competizione nella quale bisogna cercare di andare avanti il più possibile, anche perché ti può permettere di ruotare più giocatori». Il tecnico, però, non schiererà il neoacquisto Corapi, anche se già comunque, Calori lo investe di una buona dose di responsabilità: «È arrivato venerdì, ha fatto un viaggio lungo

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X