TAR

Elezioni a Trapani da annullare, il ricorso di Ruggirello

di

TRAPANI. La richiesta è che il Tribunale Amministrativo Regionale annulli l'elezione di 4 dei 5 deputati espressi dalla provincia di Trapani e che si sono già insediati all'Ars (uno di essi, Mimmo Turano, è assessore del Governo Musumeci) e che, al loro posto, vengano assegnati altri 3 seggi al Partito democratico (uno è stato conquistato dall’ex assessore alla Salute Baldo Gucciardi che quindi resterebbe al suo posto) ed il quarto a “Sicilia Futura”.

È quanto chiedono, con due diversi ricorsi (sostanzialmente però uguali nei contenuti), il primo dei non eletti della lista dello stesso Partito democratico, Giacomo Tranchida, ex sindaco ed attuale presidente del consiglio comunale di Erice, ed il secondo dei non eletti, il deputato uscente Paolo Ruggirello. Entrambi i ricorsi sono in calendario nell’udienza del Tar del prossimo 23 febbraio. Il 22 marzo, invece, i giudici amministrativi esamineranno quello dell’ex sindaco di Alcamo Giacomo Scala che, se dovesse essere rivisto il risultato delle urne, sarebbe il deputato eletto di “Sicilia Futura”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X