LIBERO CONSORZIO

Contenzioso si chiude dopo 10 anni, l’ex Provincia di Trapani avrà il risarcimento

di

TRAPANI. Nessuna colpa dell’allora Provincia, oggi Libero Consorzio Comunale di Trapani, nei ritardi nell’effettuazione di alcuni lavori a Palazzo Riccio di San Gioacchino.

Lo ha stabilito la Corte di Appello di Palermo che, confermando una precedente sentenza del Tribunale civile di Trapani, ha condannato due privati, proprietari di una piccola parte dello storico immobile che si affaccia sulla via Turretta, a pagare le spese di un contenzioso che avevano avviato nei confronti dell’allora Provincia regionale di Trapani e dell’ Associazione temporanea di imprese “Bosco Aldo e Damiano Costruzioni” che aveva effettuato i lavori.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X