UN CASTELVETRANESE

Conosce due persone in chat e li incontra: derubato a Marsala

di

MARSALA. Adescano un ragazzo su internet e tentano di estorcergli denaro a Marsala. Tutto era partito da un contatto su un social network. Così un ragazzo di Castelvetrano ha deciso di incontrarsi a Marsala con due persone conosciute in rete. È stato così che la sera dello scorso 13 dicembre il giovane si è recato a Marsala per incontrare i due amici.

Una volta giunto nel luogo fissato per l'incontro, in pieno centro, il giovane è stato minacciato e successivamente aggredito. I due ragazzi conosciuti in chat lo hanno costretto così a consegnare il portafoglio e il borsello contenente vari oggetti personali.

L'indomani la vittima ha trovato il coraggio di denunciare tutto ai carabinieri. Immediate sono scattate le indagini che hanno permesso di incastrare i due estorsori. I due giovani indagati, infatti, non hanno esitato a contattare nuovamente la propria vittima, chiedendo questa volta 3mila euro per la restituzione del borsello.

Così i due estorsori hanno fissato un nuovo appuntamento in via Dante Alighieri a Marsala, però, hanno trovato anche i carabinieri che hanno arrestato Gabriele D’Avaro, di 19 anni. Il complice, invece, è riuscito a fuggire ma nei giorni successivi è stato identificato. Il giovane è B.S.K. diciasettenne marsalese che è stato condotto così all'istituto Malaspina di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X