AMBIENTE

Trapani, affidato il servizio per gli ingombranti e per la differenziata a Energetikambiente

TRAPANI. Campane di rifiuti differenziati piene a Trapani. È scaduto lo scorso 31 dicembre infatti l’appalto con la società New System Service che si occupava dalla raccolta dei rifiuti differenziati e questo sta generando dei rallentamenti. Per accelerare il comune di Trapani ha approvato il progetto relativo al servizio di raccolta differenziata e ingombranti nel territorio comunale di Trapani per il periodo di 100 giorni lavorativi, redatto dal tecnico comunale Francesco Ala per l'importo complessivo di 390.000,00 euro.

Il periodo richiesto è di soli 100 giorni visto che poi tutto verrà gestito da Energetikambiente, vincitrice del mega-appalto (233 milioni di euro) bandito dalla SRR “Trapani Nord”, ex Ato Tp1, per il servizio di raccolta dei rifiuti per i prossimi sette anni.

Energetikambiente, ovvero l'ex Aimeri, si è aggiudicata il lotto di Trapani precedendo l'Associazione temporanea d'imprese Sager-Tech Servizi. Per quanto riguarda il lotto di Marsala, si tratta di una continuità del servizio. Resta da definire la situazione del lotto Alcamo, Calatafimi-Segesta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X