SCUOLA

Piccoli artisti crescono all’istituto «Grassa» di Mazara

MAZARA. Piccoli artisti crescono. Il laboratorio creativo dei murales, realizzato all’interno dell’istituto comprensivo «Giuseppe Grassa» di Mazara, si è trasformato non solo in un luogo di creazione ma anche di riflessione. Quest’anno, presso la sede di via Luigi Vaccara, è stata realizzata una striscia decorativa di 11 metri e 85 cm. per 40 cm di un disegno modulare sulle pareti dei corridoi del primo piano dell’istituto che, sommati a quelli realizzati l’anno scorso, sono pari a metri 19,85.

Il laboratorio, tenutosi nei mesi di novembre e dicembre, è stato frequentato da 12 alunni (Asia Bensai, Salvatore Ingargiola e Sofua Lombardo della 2 C; Beatrice Cimpean, Manuela Manciaracina e Gaspare Pinta della 2 H; Alessandra Basone, Matteo Giacalone e Paolo Lisma della 2 I; Manuele Pizzo, Cristina Popescu e Alexandra Tataru della 2 L) frequentanti le classi seconde della Scuola secondaria di I Grado del plesso di via Vaccara.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X