SANTISSIMA MADRE DELLA CHIESA

Marsala, «risorge dalle ceneri» il presepe vivente di contrada Ciancio

MARSALA. Risorge dalle ceneri il presepe vivente della parrocchia Maria Santissima Madre della Chiesa di contrada Ciancio: il 6 gennaio in quaranta interpreteranno i personaggi e arriveranno i Re Magi.

A comunicare la notizia è stato il parroco don Giacomo Putaggio che dopo un momento di amarezza, causato dall’incidente avvenuto lo scorso 26 dicembre, in seguito al quale ha preso fuoco la struttura allestita in due mesi nel piazzale che si trova dietro alla chiesa, ha deciso, insieme ai volontari e all’associazione ASPI di far rivivere il presepe.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X