TRAPANI

Mazara, 34 precari perdono il posto di lavoro

di
mazara, mazara precari lavoro, Nicola Cristaldi, Trapani, Economia
Nicola Cristaldi

MAZARA. Diventa più spinoso del previsto il problema dei precari al comune di Mazara. Ben 34 lavoratori non hanno firmato la proroga del contratto di lavoro a tempo determinato al 31 dicembre scorso e pertanto sono disoccupati a tutti gli effetti. E’ questa la conseguenza avviata da 53 precari (su un totale di 180) dipendenti del comune che si sono rivolti alla Corte d’Appello di Palermo per chiedere la stabilizzazione o il risarcimento del danno per la mancata assunzione a tempo indeterminato.

Il giudice ha dato ragione in parte ai 53 precari, non riconoscendo il diritto alla stabilizzazione ma fissando un risarcimento che al comune costerebbe circa un milione. Allo stesso tempo, però, il giudice ha stabilito l’illegittimità delle proroghe dei contratti a tempo determinato. Quindi niente proroghe e il comune condannato a un risarcimento milionario.

L’indennizzo va da un minimo di 2,5 ad un massimo di 12 mensilità dell’ultima retribuzione globale, importi che, secondo la legge, dovrebbero dissuadere il datore di lavoro. Il danno per il comune sarebbe stato di circa un milione di euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X