TRIBUNALE

Stefania Mode, archiviazione per l’accusa di riciclaggio a Trapani

di

TRAPANI. «Non ci fu riciclaggio di denaro». E’ quanto ha stabilito il gip Caterina Brignone accogliendo la richiesta di archiviazione avanzata dal pm Marco Verzera nel procedimento penale avviato alla fine della scorsa estate a carico di Aldo Carpinteri, 46 anni, amministratore di «Stefania Mode», multimarca del lusso con sedi a Trapani e Milano che gestisce una catena di negozi di grandi firme e un sistema di vendita online. E che si colloca tra le aziende leader a livello internazionale. L’archiviazione del procedimento era stata chiesta dal pm lo scorso 14 dicembre.

Dopo la decisione del gip Caterina Brignone, l’azienda «Stefania Mode», che ha la sua sede principale a Trapani, in via Torrearsa, ha espresso «un ringraziamento alla Magistratura per la tempestiva soluzione della vicenda», aggiungendo che la ditta «occupa oltre un centinaio di dipendenti tra le sedi di Trapani e Milano».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X