L'ANTICA ATTIVITA'

La tonnara di Favignana riavrà la mattanza

di

FAVIGNANA. Il sindaco Giuseppe Pagoto chiede al ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina, l’assegnazione di una quota tonno per la campagna di pesca 2018 alla Tonnara fissa di Favignana, pari a 100 tonnellate.

Potrebbe ritornare ad essere attivata, quindi, la storica tonnara di Favignana ferma da undici anni. La pesca tradizionale del tonno sull'isola siciliana per adesso si può solo simulare, come attrazione per i turisti che visitano l'ex stabilimento Florio. Ma nel 2018 la ripartizione delle quote dovrebbe premiarla.

La tonnara di Favignana ha tutte le carte in regole per tornare in attività. Perché l'investimento sia sostenibile occorre ipotizzare una pesca che frutti almeno 100 tonnellate di tonno, ma prima è necessario sollecitare una ripartizione delle quote, che dal 2010 hanno portato a un progressivo ripopolamento del Mediterraneo, certificato dalla comunità scientifica internazionale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X