85 IMMOBILI NEL MIRINO

Abusivismo a Castelvetrano e Triscina: pubblicato l'elenco delle case da demolire

CASTELVETRANO. I tre milioni di euro ottenuti dal Comune di Castelvetrano dalla Cassa depositi e prestiti serviranno all'abbattimento di 85 immobili che nella frazione di Triscina (uno anche a Castelvetrano) sono stati costruiti in zona con vincolo di inedificabilità assoluta, ossia entro i 150 metri dalla battigia.

I soldi saranno utilizzati qualora i proprietari non si facessero carico delle spese e queste per il momento dovessero essere assunte dall'ente locale. Lo chiarisce una tabella, parte integrante di una determina dirigenziale del III Settore comunale, nella quale sono elencati i nominativi dei proprietari delle case da abbattere, l'ubicazione di queste ultime e i relativi costi di demolizione per le quali è prevista una priorità contrassegnata con le lettere dell'alfabeto: a, b, c.

Complessivamente le case da abbattere a Triscina, secondo una stima effettuata nei mesi scorsi dalla commissione straordinaria alla guida della città, sono all'incirca 170. Il comitato dei proprietari che da anni si oppone alle ruspe nei prossimi giorni terrà una riunione con alcuni legali proprio a Triscina per decidere nuove azioni di lotta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X