APPELLO

Birgi, sindacati: «Sbloccare i due milioni inutilizzati»

BIRGI. Sindacati in pressing sul Governo regionale per sbloccare i due milioni e mezzo di euro che, nel corso della precedente legislatura, erano stati stanziati per il rilancio dello scalo aereo di Birgi e che giacciono nelle casse del Libero Consorzio Comunale di Trapani.

«La somma è rimasta finora inutilizzata sebbene fin dal mese di marzo il Libero Consorzio abbia specificamente richiesto alla Regione di fornire adeguate risposte ai quesiti riguardanti l’utilizzazione e la rendicontazione», aveva ribadito nei giorni scorsi il commissario dell’Ente, Raimondo Cerami, sottolineando ancora una volta che «in assenza di una specifica condivisione ed autorizzazione» da parte della Regione, il Libero Consorzio potrebbe essere costretto a restituire i contributi (per l’ammontare precisamente di 2.580.660 euro) non potendo procedere ad alcun impegno della spesa poiché non sarebbe in condizione di rendicontarla.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X