L'EMERGENZA

Rifiuti a Castellammare, Coppola chiede soluzioni alla Regione

di

CASTELVETRANO. «Chiediamo alla Regione una soluzione definitiva perché è inaccettabile che per le emergenze rifiuti, che si verificano soprattutto nei periodi estivi o festivi, l’unica alternativa proposta sia quella di trasportare l’immondizia ancora più lontano, gravando ulteriormente sui già vessati cittadini. Chiediamo provvedimenti a lungo termine.

L’emergenza è rientrata perché siamo riusciti a contenere i disagi causati dalla chiusura della discarica di Bellolampo, dove siamo stati autorizzati a conferire, e che è stata riaperta, ma si tratta solo di un intervento tampone, come abbiamo sottolineato nel corso dell’incontro all’assessorato regionale Energia. Intanto invito i cittadini a differenziare correttamente i rifiuti così da ridurre i quantitativi di indifferenziato da trasportare in discarica». Lo afferma il sindaco Nicolò Copppola che, all’assessorato regionale Energia, ha partecipato all’incontro con gli altri sindaci dei Comuni interessati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X