TRIBUNALE

Maltrattamenti sui bambini, chiesto risarcimento milionario nel Trapanese

di

VALDERICE. Chiesto, dagli avvocati di parte civile, un risarcimento milionario per il bambino, all’epoca di 8 anni, che sarebbe stato la principale vittima dei maltrattamenti che sarebbero stati compiuti a danno dei minori che erano ospiti della «Casa del fanciullo San Pio X» di Valderice.

La richiesta di un milione e 300 mila euro euro (con una provvisionale immediatamente esecutiva di 130 mila) è stata avanzata al giudice monocratico di Trapani, Gianluigi Visco, dagli avvocati Nino Sugamele e Annalisa Pisano, che assistono il bambino ed i suoi genitori nel processo a carico di una suora e altre tre persone accusate a vario titolo dei maltrattamenti. Si tratta di suor Yvonne Jacqueline Noah, Maria Mazzara, Carlo Cammarata e Maria Milana, per i quali il pm Nicola Lamia aveva proposto, nella precedente udienza, la condanna a 3 anni di reclusione ciascuno.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X