CALCIO

Natale a San Giuliano, scambio di regali tra i granata e i detenuti

di

TRAPANI. Calciatori granata fanno visita ai detenuti della Casa Circondariale di Trapani. Un momento d’incontro e di riflessione, per tutti, anche in vista del Natale e del nuovo anno. L’occasione è stata utile per scambiarsi i classici auguri, ma anche alcuni doni. La società granata ha regalato ai detenuti alcuni palloni di calcio. In cambio i rappresentanti del Trapani hanno ricevuto degli oggetti in ceramica in tema natalizio, realizzati proprio dai detenuti che frequentano il corso di ceramica dell’ente di formazione C.E.R.F.

Grandi applausi sono stati riservati alla proiezione di un video con una selezione di gol che ha aperto l’incontro e agli interventi dei granata. Soprattutto a quello dell’allenatore del Trapani, Alessandro Calori, che ha detto, rivolgendosi ai detenuti: «Nel calcio,  come nella vita, si cade e bisogna sapere rialzarsi trovando in sé le risorse necessarie. Auguro a voi di riuscire a farlo».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X