IMPIANTI SPORTIVI

Campo ex Coni di Trapani, sì agli interventi

di

TRAPANI. Quasi quattro anni. Tanti ne sono trascorsi prima che l’amministrazione comunale avviasse l’iter per la sistemazione dei solai del campo ex Coni. Il 28 gennaio 2014, infatti, crollava il solaio degli spogliatoi riservati alle donne ed adesso Vincenza Canale, dirigente comunale del settore Urbanistica, ha approvato il progetto che prevede il rifacimento dei solai delle tre strutture presenti nel campo ex Coni, per una spesa prevista di poco meno di 280 mila euro.

A cedere, sotto l’impeto del vento, il 28 gennaio 2014 era stato il solaio degli spogliatoi riservati alle donne, una delle tre strutture presenti nel campo ex Coni. Subito, quindi, l’allora amministrazione Damiano corse ai ripari impedendo l’accesso agli spogliatoi, non solo in quello riservato alle donne, ma anche in quello adiacente per gli uomini ed alla casa del custode. Al tempo stesso, poi, venne interdetto anche l’accesso dal primo ingresso, proprio quello che si trova a pochi metri dalle strutture chiuse al pubblico, ed ancora oggi, tutti coloro che usufruiscono dell’impianto per i loro allenamenti, accedono al campo dal secondo ingresso, distante qualche decina di metri, nei pressi della tribunetta sulla linea d’arrivo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X