OSPEDALE

Marsala, primo prelievo di organi al Borsellino

di
ospedale marsala, Trapani, Cronaca
L'ospedale di Marsala

MARSALA. Continua l’escalation del presidio ospedaliero “Paolo Borsellino” verso la “chirurgia d’avanguardia” avviata dalla direzione generale dell’Asp di Trapani, guidata dal commissario straordinario Giovanni Bavetta. Dopo il debutto del“partoanalgesia”, avviato il 28 novembre scorso nella Divisione di Ostetricia e Ginecologia, effettuato dai primari Angelo Caradonna e Pietro Pipitone e la Chirurgia laser praticata nell’Unità Operativa di Urologia dal primario Emanuele Caldarera, ora il primo prelievo di organo per un trapianto.

Il primo, in assoluto, è stato effettuato a Marsala dall’equipe dell’Ismett di Palermo, coadiuvata dal dottor Antonio Cacciapuoti. L’espianto è stato eseguito domenica mattina su un paziente di 55 anni, A.C., di Salemi, colpito da una patologia cerebrale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X