IMMIGRAZIONE

Scorpion fish, giudizio immediato per 19 imputati a Trapani

di

TRAPANI. Giudizio “immediato” per le 19 persone coinvolte, lo scorso 6 giugno, nell’operazione della Guardia di finanza “Scorpion Fish”.

Un’indagine coordinata dalla Dda di Palermo che ha fatto luce su una organizzazione italo-tunisina dedita, secondo l’accusa, al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e al contrabbando di sigarette.

A disporre, su richiesta del pm, il giudizio immediato davanti la seconda sezione della Corte d’Assise di Palermo (prima udienza: 5 marzo 2018) è stato il Gip Gioacchino Scaduto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X