ANIMALI

Gatto con l'Aids salvato a Campobello di Mazara, curato ma è polemica

CAMPOBELLO DI MAZARA. Un gatto randagio con l'Aids è stato salvato a Campobello di Mazara e curato a spese del comune. Trovato e segnalato nel 2016 da un cittadino alla polizia municipale, come riporta il Giornale di Sicilia, il felino è stato curato e riabilitato alla clinica San Vito di Mazara del Vallo e poi è stato adottato.

Intanto, monta la polemica per la spesa che il Comune ha dovuto affrontare per curare il gatto: 2.120 euro: il gruppo "Io amo Campobello" sostiene che doveva essere coinvolta l'Asp.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X