TRIBUNALE

Anziano ricattato per aver molestato una minore a Trapani: tre condannati

di

TRAPANI. Intimidazione nei confronti di un intero nucleo familiare nei confronti di un anziano che ha denunciato i fatti. «Ti eviriamo, ti ammazziamo, se non ci dai 10 mila euro per riparare al danno che hai fatto molestando la bambina». Questa l’intimidazione, si legge sul Giornale di Sicilia oggi in edicola. Ne è scaturito un processo che è andato avanti per anni e al termine del quale ora due uomini, Giovanni C., 28 anni, e Francesco S., 27, ed una donna, Giovanna S., 31 anni, sono stati condannati rispettivamente a 2 anni, un anno e 5 mesi e un anno e 8 mesi di reclusione per tentata estorsione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X