RIFIUTI

Riapre la discarica, ventidue comuni del Trapanese respirano

di

TRAPANI. Il presidente Musumeci ha firmato l’ordinanza e la discarica di Borranea riapre i battenti. L’impianto che sorge alle porte della città, pertanto, adesso potrà ospitare altre diecimila tonnellate di rifiuti in abbancamento, allungando, pertanto, la vita della stessa discarica. Pertanto, in funzione di questo provvedimento, adesso si potrà avviare anche la raccolta della spazzatura rimasta, per sei giorni, in strada senza che nessuno la raccogliesse.

Il via libera è arrivato ieri pomeriggio ed immediatamente la “Trapani Servizi”, la società partecipata al 100% dal Comune che gestisce l’impianto di Borranea, ha avviato le procedure per consentire l’ingresso degli autocompattatori dei 22 Comuni che scaricano nella discarica trapanese.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X