COMUNE

Premio produttività non erogato, dipendenti di Trapani in agitazione

TRAPANI. La mancata erogazione del premio di produttività, non erogato dal 2010, è alla base dello stato di agitazione dei dipendenti del comune di Trapani. La protesta, proclamata dalla Funzione pubblica Cgil, dalla Fp Cisl e della Uil Fpl, è stata programmata a seguito di una assemblea sindacale dei lavoratori che all’unanimità hanno deciso di entrare in stato di agitazione.

«I lavoratori - dicono i segretari della Fp Cgil Vincenzo Milazzo, della Fp Cisl Marco Corrao e il componente della segreteria della Uil Fpl Innocenzo Di Lorenzo - chiedono all’amministrazione comunale di valutare il personale e di procedere al pagamento immediato del premio di produttività».

I sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil hanno, contestualmente chiesto, un incontro in Prefettura per scongiurare ulteriori iniziative di protesta, come lo sciopero, che possano compromettere la regolare attività lavorativa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X