CASTELVETRANO

Alghe nel porticciolo di Selinunte, protesta dei pescatori

CASTELVETRANO. Ancora una volta il porticciolo di Marinella di Selinunte, frazione di Castelvetrano, è intasato dalle alghe e ciò rende difficoltoso, se non impossibile, l’attracco e il transito delle imbarcazioni dei pescatori che lamentano la problematica interessando sia la Capitaneria di Porto sia il Comune.

Il problema si ripete con periodicità e affligge la piccola marineria della frazione ormai da anni e a nulla sono valsi i continui interventi effettuati tra cui la realizzazione, nel 2010, in corrispondenza del boccaporto di ponente del molo, di una paratia in acciaio inox, costata 30 mila euro, individuata dall’amministrazione comunale dell’epoca come la possibile soluzione all’accumulo di alghe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X