TRIBUNALE

Danni dopo l’intervento, l’indennizzo non basta: nuova causa a Salemi

di

SALEMI. I familiari di un uomo che ha 13 anni fa ha subìto danni fisici e psichici a seguito di intervento presso l’ospedale «Vittorio Emanuele» di Salemi ottengono dai giudici del Tribunale di Trapani un risarcimento, ma non si ritengono soddisfatti e chiedono la riforma della sentenza.

Nel 2004 il paziente aveva danni fisici e psichici, verosimilmente a seguito di intervento. Da qui la decisione dei familiari di citare in giudizio sia l’ex Ads che due medici a loro avviso colpevoli dell’accaduto. L’amministrazione sanitaria, però, decise di resistere in giudizio assieme alla compagnia assicurativa chiamata a risarcire il danno.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X