NELLA MATTINATA

Cartucce e una croce di legno davanti alla casa, intimidazioni a ex assessore di Castelvetrano

CASTELVETRANO. Due cartucce e pezzi di legno sistemati a forma di croce sono stati trovati in mattinata in prossimità del portone d’ingresso dell’abitazione di via Rosmini, a Castelvetrano, di proprietà di Nicola Li Causi, 42 anni, amministratore del centro Polidiagnostico Multimedical ed ex amministratore comunale.

Nel 2016 Li Causi era stato nominato assessore dall’ex sindaco Felice Errante che gli aveva attribuito diverse deleghe tra le quali quelle alla Polizia municipale e alla Protezione civile. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato che hanno sequestrato le cartucce e i pezzi di legno montati a forma di croce e hanno effettuato i rilievi scientifici. Inoltre, nel tentativo di identificare i malviventi che hanno attuato l’intimidazione, la polizia ha acquisito le registrazioni del sistema di videosorveglianza dell’abitazione di Li Causi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X