MAZARA DEL VALLO

Granchio blu nel Mediterraneo, strage di larve di gamberoni

di

MAZARA DEL VALLO. Preoccupazione per gli equipaggi dei pescherecci di Mazara che vanno a gamberoni. È stata segnalata nel Mediterraneo centrale la presenza del «granchio blu», un pesce molto pericoloso che sta arrecando danni ingenti alle reti dei pescatori e distruggendo larve di crostacei e molluschi. L’allarme, si legge oggi sul Giornale di Sicilia in edicola, arriva dalla Tunisia dove è crollata la produzione di gamberoni. Si tratta di una specie aliena per il Mediterraneo in quanto sarebbe originaria del Mar Rosso.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X