EMERGENZA

Discarica chiusa, le città trapanesi sommerse dai rifiuti

TRAPANI. Migliaia di tonnellate di rifiuti invadono le strade delle città trapanesi. La chiusura della discarica di Borranea, perché satura, ha bloccato, da giovedì, la raccolta della spazzatura in 22 dei 24 Comuni della provincia che scaricano a Borranea. Nel capoluogo le strade sono letteralmente ricoperte dai rifiuti, così come a Castelvetrano, le due città, si legge oggi sul Giornale di Sicilia in edicola, maggiormente colpite dalla chiusura di Borranea in quanto non effettuano ancora la differenziata porta a porta. Ma adesso la situazione è diventata drammatica anche negli altri centri, come Mazara dove il sindaco Cristaldi chiede che la Regione indichi dove i Comuni dovranno conferire in quanto in città sono presenti oltre 500 tonnellate di spazzatura.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X