FINANZE

Allarme sui conti al Comune di Castelvetrano, il commissario: "Dissesto di fatto"

CASTELVETRANO. I debiti accumulati dal Comune di Castelvetrano sono sempre più difficili da gestire. Se manca la luce in alcuni quartieri o ci sono dei problemi anche per riparare le frequenti perdite di acqua è sempre un problema di natura economico. Il commissario del Comune di Castelvetrano, Salvatore Caccamo, si legge sul Giornale di Sicilia in edicola, parla senza mezzi termini di una situazione molto difficile da gestire: «Sono circa 7.600.000 euro che mancano alle casse comunali. Il Comune di Castelvetrano è in una situazione di dissesto di fatto».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X