BANCHE

Trapani, la Bcc Don Rizzo acquisisce la Grammatico

PALERMO. La Banca di credito cooperativo don Rizzo di Alcamo assorbirà la Bbc Senatore Pietro Grammatico di Paceco. Dopo mesi di trattive è stata trovata l'intesa, scrive il Giornale di Sicilia, che sarà formalizzata venerdì. L'operazione si sta svolgendo sotto la vigilanza del Fondo di garanzia delle Bcc, tutor la Banca di credito Alpi Marittime di Carrù in provincia di Cuneo.

La don Rizzo si dovrà accollare attività e passività della banca con sede a Paceco, i trenta impiegati verranno sfoltiti grazie a un accordo con i sindacati per 12 esodi e prepensionamenti. Confermate le agenzie di Trapani, saranno probabilmente chiusi gli sportelli di Rilievo, Napola e Tabaccaro.

Il primo semestre del 2017 della Don rizzo è stato chiuso in pareggio con previsione di confermare il dato a fine anno. Il 2016 avea registrato una perdita di esercizio di un milione e 967 mila euro, in calo rispetto ai 4 milioni e 729 mila euro del'anno precedente. I soci sono circa 4 mila, 17 filiali nel Trapanese e nel Palermitano e una a Montevago nel'Agrigentino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X