SERIE C

Trapani vincente in casa: 3-1 al Francavilla

di
trapani calcio, Trapani, Qui Trapani
Marras

TRAPANI. Torna a vincere al Provinciale il Trapani superando con un netto 3-1 l’ostica formazione del Francavilla che alla fine ha dovuto cedere alla maggiore qualità della formazione allenata da Calori. E’ stata una gara dai due volti con un primo tempo alla camomila e una ripresa scoppiettante nella quale i trapanesi hanno messo in mostra tutta la loro voglia di far bene e soprattutto di conquistare l’intera posta in palio.

Un successo sicuramente meritato grazie ad una condotta di gara superiore con un Marras imprendibile che ha sempre portato lo scompiglio nel reparto offensivo ospite. Una prova sicuramente positiva che placa le polemiche dopo il tanto discusso pari conquistato a Matera sette giorni prima.

Per la cronaca il Trapani vicinissimo alla marcatura all’8’ con Murano che indirizza bene in porta su servizio di Marras dalla destra però è pronto il portiere Albertazzi a salvare di piede quando ormai sembrava battuto. Al 18’ il Trapani va in gol dopo un’azione targata Silvestri-Murano però il signor Vigile annulla per precedente azione irregolare.

I granata mantengono bene la supremazia territoriale ma non trovano lo spunto giusto per imprecisione o per l’attenta difesa ospite. Il Francavilla non si vede assolutamente sotto porta. Al 35’ è il granata Bastoni ad incunearsi bene in area con una conclusione a girare che si perde alta sopra la traversa.

TUTTI I NUMERI DELLA SERIE C

Nella ripresa al 50’ azione convulsa in area ospite con il granata Bastoni che non riesce ad effettuare il colpo vincente per mettere la palla nel sacco. Il Trapani diventa sempre più pressante e la retroguardia della squadra di Gaetano D’Agostino si salva per il rotto della cuffia. Il gol è nell’aria e giunge al 54’ ad opera di Girasole che scaglia in porta su servizio perfetto in area di Evacuo e i granata sono in vantaggio. La Curva Nord granata si è sciolta in settimana ma il cuore pulsante del tifo granata esplode alla vecchia maniera e torna la festa al Provinciale.

Calori al 63’ cambia Visconti ed Evacuo con Rizzo e Reginaldo. Evacuo ha un gesto di stizza scagliando a terra una bottiglietta d’acqua. Pare evidente che non abbia gradito la sostituzione. Al 68’ il Francavilla pareggia inopinatamente con un gran gol del nuovo entrato Viola il quale sorprende con un pallonetto diabolico il portiere granata Furlan. I trapanesi non ci stanno e raddoppiano al 70’ con una perfetta giravolta di Reginaldo che raccoglie un perfetto cross dalla destra del furetto Marras. E i granata tornano in vantaggio.

Al 74’ il tecnico trapanese sostituisce lo stanco Girasole con Steffè. Al 75’ Murano si divora la palla del 3-1 battendo sul portiere, l’azione continua e Rizzo spara da pochi passi a botta sicura ma il portiere Albertazzi compie il miracolo. Al 79’ nel Trapani esce Murano, poco preciso oggi, per il brasiliano Dambros. All’83’ è tris dei padroni di casa con un calcio di punizione a rientrare battuto dalla destra ad una certa distanza. La palla è velenosa e il portiere ospite nulla può farci. Un minuto dopo, Marras manda alla stelle in scivolata un pallone giunto dall’ esterno. Improvvisamente scende la pioggia al Provinciale. Sono sei i minuti di recupero ma tutto rimane come prima. Da citare che nelle fila del Francavilla era in campo (poi sostituito nella ripresa) l’ex attaccante granata Giuseppe Madonia, il quale ad inizio gara ha salutato i suoi vecchi tifosi con un emozionante giro del campo che ha ricevuto scroscianti applausi a scena aperta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X