COMUNE

Erice, quattro milioni per riqualificare una zona abbandonata

di

ERICE. Sarà riqualificata con un investimento complessivo di 4 milioni e 270 mila euro, e vi sorgerà un centro polifunzionale, un’area di circa 3 mila metri quadrati confiscata alla mafia e assegnata al Comune di Erice.

Si tratta di un’area che si affaccia sulla via dei Pescatori (angolo via Caprera), alle spalle dell’Università, in ordine alla quale il consiglio comunale di Erice, all’unanimità, ha deliberato la variante urbanistica necessaria per il cambio di destinazione in «attrezzature sociali» come prevede la norma sull’utilizzo dei beni confiscati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X