AREA ARCHEOLOGICA

Marsala, salta la copertura dell’Insula romana

MARSALA. Il maltempo delle ultime ore caratterizzato da forti folate di vento, ha ulteriormente danneggiato la copertura in materiale plastico dell’area archeologica all’angolo tra le vie delle Ninfe e Pomilia, accanto piazza Peppino Impastato (ex Mergellina) a Marsala. Altre lastre ondulate, infatti, proprio a causa del forte vento, si sono staccate dalle arcate metalliche, volando verso la vicina piazza, le strade e i marciapiedi che delimitano l’insula con testimonianze archeologiche di epoca romana (II secolo d.C.) in parte coperte da erbacce. Lo scrive oggi il Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X