CASE POPOLARI

Trapani, l’Iacp dà la caccia agli inquilini morosi: c'è da recuperare oltre un milione

di

TRAPANI. Almeno un milione. È la somma che gli assegnatari morosi delle case popolari devono all’Iacp. Ed ora l’Ente ha avviato le operazioni di sfratto degli utenti morosi ed uno, nei giorni scorsi, anche con l’intervento delle forze dell’ordine in quanto l’assegnatario non voleva lasciare l’appartamento nonostante non avesse adempiuto al pagamento del canone d’affitto.

Lo sfratto è stato eseguito con un provvedimento di carattere giudiziario che ha riconosciuto l’esistenza del debito e, pertanto, la ragione dell’Ente a rientrare in possesso dell’alloggio popolare, in base a quanto stabilito dal contratto di locazione. E già ieri mattina la casa è stata assegnata al nuovo avente diritto, grazie allo scorrimento della graduatoria definitiva vigente.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X