TRAPANI

Contributo negato a Birgi, scatta la protesta contro la decisione di Messineo

di
aeroporto trapani, Trapani, Cronaca
Francesco Messineo

TRAPANI. Palazzo D’Alì sarà chiuso e l’ex magistrato Francesco Messineo non sarà dietro la scrivania del suo ufficio di commissario straordinario del Comune di Trapani. Ma operatori turistici e semplici cittadini sono convinti che gli arriverà alle orecchie  il significato della protesta che metteranno in atto, in mattinata, a partire dalle 10, davanti il Municipio.

È il totale disaccordo in ordine alla scelta di non partecipare al nuovo accordo co-marketing finalizzato a sostenere l'aeroporto «Vincenzo Florio». La, manifestazione ha per titolo, appunto, «Pro aeroporto Birgi». «Riteniamo che l'aeroporto di Birgi – si legge in una nota di Progetto per Trapani, una delle associazioni che hanno aderito all’iniziativa - sia fondamentale per losviluppo economico della provincia e che pertanto una sua dismissione, anche parziale, rappresenti un danno enorme sotto il profilo economico, turistico nonché di immagine del territorio»

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X