RIFIUTI

Calatafimi, impianto per biometano: è polemica

di

CALATAFIMI. E’ riesplosa la polemica, sull’intenzione di far sorgere in contrada Gallitello nel Calatafimese un impianto di produzione di biometano dal trattamento di rifiuti. Il territorio comunale presto potrebbe essere la sede di tale impianto, che produrrebbe il gas lavorando la frazione umida dei rifiuti.

L’impianto, è stato proposto dalla «Solgesta s.r.l.» con sede legale a Roma e il progetto è in attesa di approvazione dalla Regione. A seguito di tale notizia, l’ex parlamentare ambientalista ed ex amministratore comunale alcamese Massimo Fundarò, , interviene, nel ruolo di presidente dell’associazione «Ecò», ad attaccare il sindaco di Calatafimi, Vito Sciortino, la cui amministrazione ha sposato il progetto di tale impianto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X