EMERGENZA IDRICA

Il Comune di Mazara pianifica gli interventi per garantire l’acqua

MAZARA. A Mazara l’erogazione idrica è a singhiozzo con una turnazione tra i vari quartieri ogni due-tre giorni a causa della rete idrica fatiscente per i continui guasti e dei cavi elettrici rubati. Così il Comune pensa a un piano: sostituzione di cavi di rame degli impianti con cavi in alluminio mentre è in fase di installazione un sistema di Allarme/Alert che in tempo reale segnala criticità agli impianti; è già predisposto un progetto di videosorveglianza e sono in programma una serie di interventi per il potenziamento dell’erogazione idrica. Lo scrive oggi sul Giornale di Sicilia in edicola Salvatore Giacalone.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X