AREA MARINA

Lotta alla pesca illegale, altri dissuasori alle Egadi

di

FAVIGNANA. L’Area marina protetta delle isole Egadi blinda le sue coste contro la pesca illegale. Installati venti dissuasori ad integrazione dei venti installati nel 2015 nei fondali di Marettimo, grazie al supporto di Rio Mare.

Il posizionamento di questi strumenti è utile per tutelare la fauna ittica e preservare la Posidonia Oceanica e costituisce l’ultimo tassello del progetto triennale che dal 2014 vede impegnata Rio Mare assieme all’Area Marina Protetta delle Isole Egadi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X