ECCELLENZA

Il Marsala vuole dimenticare il ko di Monreale

di

MARSALA. «Non eravamo fenomeni prima, non siamo potuti diventare improvvisamente dei brocchi. Il passo falso di Monreale, pur inatteso, può anche starci e adesso, alla luce degli otto risultati utili precedenti (un pareggio e ben sette vittorie che ci hanno fatto volare in vetta) non dobbiamo abbatterci.

Tanto più che fra otto giorni, dopo l’anticipo a mercoledì scorso per via delle elezioni regionali del turno di ieri, dobbiamo ospitare in casa il Licata, la squadra forse meglio attrezzata del girone e che oggi ci insegue staccata di una sola lunghezza».

È sereno e non fa drammi per il pesante 3 a 1 subito a Monreale il tecnico Ignazio Chianetta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X