PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

Furto di bici al Comune di Alcamo, ora 6 dipendenti rischiano per non aver vigilato

ALCAMO. Sei dipendenti comunali di Alcamo sono accusati a vario titolo di non aver adeguatamente controllato ed evitato che si verificasse un danno per il municipio e per la collettività nel caso del furto delle bici elettriche che si è verificato all'inizio del 2017 nel parcheggio sotterraneo di piazza Bagolino. Tra loro ci sono anche dirigenti, come riporta il Giornale di Sicilia. Sparirono 12 bici del valore di circa 10 mila euro.

Tutti adesso rischiano dei provvedimenti disciplinari che vanno dalle possibili sospensioni o addirittura anche al licenziamento per alcuni di loro. Una stangata che non ha precedenti nel Comune.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X