CAPORALATO

Pagavano 17 senegalesi a 3 euro l'ora, due denunciati a Campobello di Mazara

CAMPOBELLO DI MAZARA. Due imprenditori di Campobello di Mazara e un collaboratore esterno dell’azienda sono stati denunciati per avere reclutato lavoratori in nero, 17 senegalesi, che pagavano a tre euro all’ora.

Al termine dei controlli, svolti in due poderi, i carabinieri hanno elevato loro anche una sanzione che supera i 51 mila euro.

Oltre allo sfruttamento della manodopera dei migranti, ai denunciati vengono contestati reati in materia di igiene e sicurezza nei posti di lavoro, la mancata consegna dei dispositivi di protezione individuale, l’omessa formazione e informazione dei rischi connessi all’attività da svolgere e la mancata redazione del documento di valutazione dei rischi.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X