I DATI

L’abusivismo affligge gli artigiani, imprese in calo a Trapani

di

TRAPANI. Difficoltà di accesso al credito, eccessiva burocrazia, peso fiscale insostenibile, concorrenza sleale, sono questi i principali fattori di sofferenza a cui vanno incontro le imprese artigiane, e a Trapani e in provincia la situazione non è delle migliori.

La recessione economica e la mancanza di risorse finanziarie stanno minando alla radice l'operatività delle imprese artigiane, che non avendo capitali liquidi da investire non posso neppure effettuare degli investimenti.

Una spiegazione del profondo malessere che attraversa la categoria la dà Mario Toscano, segretario provinciale dell'Upia Casartigiani di Trapani «La difficoltà di accesso al credito è un grosso problema.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X