AMBIENTE

Emergenza rifiuti, 13 comuni del Trapanese scaricano a Siculiana

di

TRAPANI. Sono saliti a tredici i Comuni che hanno sottoscritto il contratto con la «Catanzaro», la società che gestisce la discarica di Siculiana. A Marsala, Paceco, Erice, Petrosino e Valderice, che avevano firmato il contratto già lunedì, ieri si sono aggiunti Mazara, Custonaci, Salemi, Pantelleria, Castelvetrano, Campobello, Favignana e San Vito.

Adesso, si attende che la «Catanzaro» esamini i contratti e, poi, dia il via libera alla «Trapani Servizi» per ricevere i rifiuti di questi Comuni nella discarica di Borranea. Dove, quindi, vengono inizialmente lavorati e, al termine, trasferiti nell'impianto agrigentino. Ma soltanto per il 70%. Il rimanente trenta percento, infatti, verrà abbancato nell'impianto che sorge alle porte del capoluogo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X