BIRGI

Aeroporto di Trapani, accordo con Ryanair: solo 13 i Comuni che hanno aderito

di

TRAPANI. Sono solo 13 su 24, per una somma complessiva di circa 4.648.200 euro, i Comuni che si sono finora impegnati, con atti concreti, a sottoscrivere il nuovo contratto di comarketing finalizzato a garantire la continuità dell’operatività dell’aeroporto di Trapani Birgi.

Sono i Comuni di Marsala, Favignana, Erice, Valderice, Buseto Palizzolo, San Vito Lo Capo, Mazara del Vallo, Castellammare del Golfo, Petrosino, Custonaci, Paceco, Salemi e Calatafimi-Segesta. A questi 4.648.200 euro si andranno ad aggiungere i circa 13.000.000 messi a disposizione dalla Regione e, quindi, senza l’apporto degli altri Comuni, tra i quali c’è Trapani, è impossibile pure arrivare ai circa 20 milioni previsti nell’avviso pubblicato ad inizio anno dall’Airgest, la società di gestione del “Vincenzo Florio”, per l’individuazione di un nuovo vettore aereo.

L’importo del bando, per 28 mesi, era stato stabilito sulla base della richiesta di 4 euro a passeggero fatta a Ryanair.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X