SERIE C

Suicidio del Trapani: da 3-0 a 3-3, solo un pari contro il Catanzaro

TRAPANI. Suicidio del Trapani che al Provinciale pareggia 3-3 contro il Catanzaro dopo essere stato in vantaggio per 3-0. Un finale incredibile per il posticipo della decima giornata di Serie C. Ai granata serviva una vittoria per non perdere terreno dalle prime, ma ha clamorosamente fallito l'obiettivo quando sembrava ormai raggiunto.

Il pari invece ha il sapore della vittoria per i calabresi, complice un evidente calo di tensione dei  padroni di casa. Nel primo tempo le tre reti del Trapani con Reginaldo, Bastoni e Maracchi, nella ripresa invece, le firme sono tutte del Catanzaro con Zanini, Infantino e e per concludere Onescu che sugli sviluppi di un calcio d'angolo anticipa tutti sul secondo palo e batte Furlan a un quarto d'ora dal triplice fischio.

Trapani alle corde e il Catanzaro rischia il clamoroso vantaggio con Zanini che da pochi metri sbaglia calciando addosso a Furlan. Occasione anche per Pagliarulo che spreca dentro l'area e fallisce l'occasione per il quarto gol.

I RISULTATI E LA CLASSIFICA DELLA SERIE C

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X