L'INIZIATIVA

A Castelvetrano i melograni della legalità

di
melograni castelvetrano, Trapani, Cronaca
Enzo Italia

CASTELVETRANO. Ritornano in produzione i «melograni della legalità», dopo quattro anni dall’intimidazione di tipico stampo mafioso che nel marzo del 2013, con il taglio di circa 500 alberelli di melograno israeliano, che l’ imprenditore Enzo Italia aveva piantato nel sua proprietà in contrada Bresciana- Manicalunga a Triscina.

Il giovane è presidente dell’Associazione «I love legalità» e i suoi attacchi al potere mafioso attraverso l’attività della sua associazione, potrebbero avere dato fastidio a qualcuno rimasto sconosciuto. I malviventi nel corso della notte del 21 marzo avevano anche tentato di incendiare alcuni alberi di ulivo , dando fuoco a del carbone posizionato a fianco dei tronchi, ma per fortuna durante la notte un violento acquazzone aveva limitato i danni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X