TRIBUNALE

Droga, condannati due uomini di Mazara e uno di Partanna

MAZARA. Per rifornirsi di droga da spacciare, si presume, a Mazara e a Partanna, erano andati a Catania. La polizia della città etnea li ha, però, intercettati mentre si apprestavano a tornare, lo scorso 19 aprile e li ha arrestati.

Si tratta dei mazaresi Alessandro Figgini, di 37 anni, e Gianfranco Ingoglia, di 32, e il partannese Gaspare Pugliesi, di 39, tutti già pregiudicati.

Adesso, i tre presunti «corrieri» della droga, scrive il Giornale di Sicilia, sono stati condannati a 2 anni e 8 mesi dal gup di Catania Santino Mirabella, davanti al quale sono stati processati con decreto di «giudizio immediato» firmato dal pubblico ministero Alfio Gabriele Fragalà.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X