TERREMOTO

Trema ancora la terra nel Trapanese, scossa a Petrosino

di

PETROSINO. Uno sciame sismico sta interessando il Trapanese da domenica scorsa. Una nuova scossa di terremoto è stata registrata nella zona della Sicilia occidentale tra Petrosino e il Belice.

All'alba di oggi l’ Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa alle 6,16 di 2.5 gradi della scala Richter a sette chilometri da Petrosino.

Si tratta della quinta lieve scossa da domenica ad oggi nel Trapanese. Ieri altre due scosse sono state registrate alle 2,21 con una magnitudo 2.1 e profondità di otto chilometri. La seconda circa tre ore più tardi, alle 5,41, in questo caso il terremoto ha avuto una magnitudo di 2.2 e si è verificato a una profondità di 3 chilometri. L'epicentro è stato localizzato a 8 chilometri a nord di Castelvetrano.

Domenica una scossa di terremoto di 2.8 gradi della scala Richter si è verificata alle 16,15 lungo la costa siciliana sud-occidentale ed è stata avvertita dalla popolazione. A Castelvetrano i residenti dei piani alti hanno sentito tremare anche le case. La scossa è stata registrata dall’Ingv a una profondità 6 chilometri.

Stamattina lieve scossa anche a Mistretta: alle 6,28 i sismografi hanno rilevato un'attività tellurica di magnitudo 1.9 a 5 chilometri di profondità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X